italiano
english

Museo di Storia Naturale della Maremmamusei della maremmaFondazione Grosseto Cultura

Ambienti riparali di acque lotiche

Home » Le Sale » Scienze della vita » Percorso ecologico » Ambienti riparali di acque lotiche

Nel tratto iniziale di un corso d’acqua la corrente è forte, e la turbolenza delle acque elevata.

Si parla in questi casi di ambienti lotici. Le sponde del fiume possono essere tra loro simili (nei tratti rettilinei) o, più spesso, nettamente diverse (nelle anse). In questo caso la forza centrifuga della corrente determina una azione di erosione sulla sponda esterna e una azione di deposito su quella interna. Il clima, l’altitudine e la natura geologica del substrato creano i presupposti per la presenza di comunità animali e vegetali ricche in specie e ben diversificate.








[ inizio pagina ]