italiano
english

Museo di Storia Naturale della Maremmamusei della maremmaFondazione Grosseto Cultura

News




i funghi dei nostri boschi

dalle 10.00 alle 17.00 del 13 ottobre 2018.


Anche quest'anno si terrà l'oramai consolidato evento dedicato ai funghi dei nostri boschi organizzato dal Museo di Storia Naturale della Maremma in collaborazione con la Tenuta di Paganico.

Vi aspettiamo Sabato 13 Ottobre, dalle ore 10.00 alle 17.00 circa,

La Prof.ssa Claudia Perini, micologa (Università di Siena) guiderà i presenti alla scoperta di alcune delle più importanti specie di funghi autunnali.
Ispirato all'esperienza di grande successo della giornata delle erbe, l'evento inizierà la mattina alle 10.00 presso la sala conferenze del museo con un breve corso di riconoscimento delle principali specie e un inquadramento generale sui funghi.A fine mattinata i partecipanti si sposteranno quindi con mezzi propri presso la Tenuta di Paganico, dove sarà  possibile degustare un pranzo con prodotti locali, preparato dalle cuoche della Tenuta.La giornata si concluderà con una breve escursione nei boschi della Tenuta (portare scarponcini e abbigliamento adatto).

Il prezzo per l'intera giornata è di 25.00 € a persona (20,00 € per i soci di Fondazione Grosseto Cultura) e include la partecipazione all'incontro in museo, il pranzo e l'escursione nella Tenuta di Paganico.
L'evento è gratuito per i bambini sotto i 6 anni.

Il biglietto è acquistabile presso il museo il giorno stesso o nei giorni precedenti.

L'evento ha un numero chiuso di 50 partecipanti ed è obbligatoria la prenotazione (entro venerdì 12 Ottobre alle 13.00), che può essere effettuata contattando direttamente il museo o tramite questo link
https://goo.gl/forms/6UxYB87Nl846JfIa2

Vi aspettiamo!


il museo in pillole
immagine

L'albero della diversità dei viventi

Il raccordo tra le sezioni di scienze della terra e scienze della vita ospita un ideale albero dei viventi.

il museo in pillole
immagine

Il simbolo del museo

La specie fu descritta nel 1872 dal paleontologo francese Paul Gervais a partire da una mandibola proveniente dalla miniera di lignite di Montebamboli (Massa Marittima, GR).

Focus on
immagine

Il ritorno del Falco Pescatore

Dopo 42 anni i Falchi Pescatori tornano a nidificare in Italia. Un nido, con due pulcini, monitorato 24h su 24 nel Parco della Maremma.